CERCA


LA NOSTRA SEDE

abc.jpg

 Perequazioni  Pensioni - Ricorsi (feb. 2017)

In considerazione che la Corte dei Conti di Venezia ha adottato la decisione di respingere i ricorsi sulla perequazione delle pensioni, si segnala che il nostro legale provvederà a presentare istanza di sospensione in occasione dell’udienza di discussione del nostro ricorso fissata per il 7 Aprile 2017, salvo pronunciamento prima da parte della Corte Costituzionale.

 Al fine di non creare false aspettative che in questi ultimi tempi sono state alimentate da confuse notizie su alcuni programmi TV, si precisa che:

  1. Come già anticipato in occasione della presentazione del ricorso, le possibilità di successo restano percentualmente molto limitate a causa dell’impegno economico che ne deriverebbe e a tal proposito si sottolinea che nel giudizio della Corte Costituzionale sul ricorso per il “contributo di solidarietà”, la stessa ha già fatto intendere che l’orientamento non promette nulla di buono;
  2. E’ comunque consigliabile inoltrare istanza all’INPS entro il 31 Dicembre 2016 (o anche successivamente); in quanto dal 1° Gennaio 2017 inizierà la prescrizione quinquennale per il diritto alle spettanze disattese (1° Gennaio 2012 perequazione per l’anno 2011).
Joomla templates by a4joomla